Diritto vitivinicolo

La produzione nonché la commercializzazione del vino è oggetto di una regolamentazione molto complessa, sia a livello internazionale che dell’Unione Europea (diritto vitivinicolo).


 

Le regole sulla produzione e sull’etichettatura si intrecciano inesorabilmente con quelle sulla tutela delle denominazioni di origine, che a loro volta si contrappongono talora a quelle in materia di marchi, portando a soluzioni differenziate nelle diverse parti del mondo.

Ciò implica disporre di adeguate competenze in materia di diritto intenazionale e comunitario, di cui sono in possesso anche grazie al mio percorso di formazione professionale:  infatti ho conseguito il dottorato di ricerca in diritto dell’Unione Europea (che ho anche avuto occasione di insegnare) ed un master in diritto cinese.

Mi occupo quindi di tutelare gli interessi delle imprese vitivinicole, aiutandole ad orientasi nel  “ginepraio” normativo del diritto vitivinicolo nonché ad affrontare le operazioni commerciali internazionali ricorrendo ad un’adeguata contrattualistica.

Aiuto inoltre i miei clienti ad affontare l’eventuale contenzioso, sia con le autorità amministrative, sia con i propri partners commerciali.


 I miei scritti sul diritto vitivinicolo


Le mie docenze sul diritto vitivinicolo


Approfondimenti su normativa in materia di commercio e produzione vino