Uso nomi geografici in etichetta

Circolare MIPAAF n. 30793/2015 – Chiarimenti integrativi su uso nomi geografici in etichetta e presentazione vini.


 

La citata circolare del Ministero delle Politiche Agricole integra la precedente circolare  MIPAAF n.93871 del 31 dicembre 2014.

Il Ministero fornisce adesso chiarimenti relativi ad alcuni casi specifici, e precisamente:

A. Utilizzo del nome geografico più ampio (Provincia e Regione) e di altri nomi geografici/amministrativi nell’ambito dell’indirizzo dell’imbottigliatore, del produttore, del venditore o dell’importatore;

B. Indicazione di altri nomi geografici riferiti ad elementi fisici territoriali (nomi di fiumi, laghi, monti, ecc.) riservati o meno ad altre Dop o Igp;

C. Uso del nome di una unità geografica/amministrativa più piccola (Provincia o comune), riservata o meno ad altra Dop o Igp, ricadente nel territorio di altra Dop o Igp riferita a un territorio di ambito interregionale o interprovinciale o intercomunale.